Permacultura per tutti

Permacultura per tutti

10.50€

9.45€

(In Stock)

Previous

Osteoporosi Senza Medicine

Previous

Processo alla Carne

Permacultura per tutti

     0 reviews  |  Write a review
Product Code : M9788866810049
Availability : In Stock
9.45€ 10.50€

Temperatura
Bio
Icea

Senza Glutine
Senza Lattosio
Senza Soia

Spese di spedizione

ITALIA
TUTTE LE SPEDIZIONI: €8.00 CORRIERE STANDARD
SPEDIZIONE IN ITALIA CON CONTRASSEGNO: €8.00 + €4.00
SPEDIZIONE GRATIS OLTRE €75,00 DI SPESA

AUSTRIA, BELGIO, DANIMARCA, GERMANIA, LUSSEMBURGO, OLANDA, POLONIA, REP. CECA, SLOVACCHIA, SLOVENIA, UNGHERIA
FASCE PREZZO:
DA 1 A 5 KG -> € 16.75
DA 5.1 A 10 KG -> € 20.00
CORRIERE STANDARD

FRANCIA, REGNO UNITO, SPAGNA
FASCE PREZZO:
DA 1 A 5 KG -> € 21.00
DA 5.1 A 10 KG -> € 25.00
CORRIERE STANDARD

FINLANDIA, GRECIA, IRLANDA, PORTOGALLO, SVEZIA
FASCE PREZZO:
DA 1 A 5 KG -> € 24.00
DA 5.1 A 10 KG -> € 32.00
CORRIERE STANDARD

Metodi di pagamento

BONIFICO BANCARIO
Effettua il pagamento tramite bonifico bancario. Per favore indica il Numero dell'Ordine come causale. Il tuo ordine non verrà spedito finché i fondi non risulteranno trasferiti nel nostro conto corrente.
Per i Negozi: è necessario richiedere la fattura per l'importo esatto del bonifico, come descritto nei termini di vendita l'importo del carrello per i negozi viene mostrato I.V.A. esclusa.

BONIFICO BANCARIO GAS/NEGOZI
Pagamento previsto per i GAS/Negozi secondo gli accordi presi prima dell'avvio della nuova modalità di invio degli ordini.
Il pagamento tramite bonifico bancario avverrà dopo la ricezione della fattura.

PAYPAL
Paga con PayPal Express, passa subito dal carrello al pagamento con il tuo account

CONTRASSEGNO
Pagamento in contanti al momento della consegna. Prevede un costo aggiuntivo di 4 euro.

Oltre l’agricoltura biologica, per curare la terra e guarire il Pianeta.


Neologismo derivato dalla fusione di permanent e agriculture (agricoltura permanente), la permaculturanasce intorno al 1978 per opera di Bill Mollison e David Holmgren e si afferma con grande rapidità negli anni seguenti in tutto il mondo anglosassone.

Il punto di forza della permacultura è la sua capacità di andare oltre l'agricoltura sostenibile per proporsi come sistema per progettare insediamenti umani modellati sugli ecosistemi naturali, allo scopo di creare sistemi produttivi durevolisostenibili e produttivi, ovvero in grado di automantenersi rinnovarsi con un basso input di energia.

Di carattere essenzialmente pratico, la permacultura si può applicare a un balcone, a un piccolo orto, a un grande azienda agricola o a intere zone naturali, così come ad abitazioni isolate, ecovillaggi e insediamenti urbani.

Il libro, pubblicato nel Regno Unito con il titolo Permaculture in a Nutshell, e già tradotto nelle principali lingue, è uno dei testi di maggior successo sui principi ispiratori e le pratiche della permacultura.

Ad arricchire la versione italiana sono le schede di Deborah Rim Moiso riguardanti le esperienze attive in diverse regioni, con le voci e le storie di chi sta già applicando i suggerimenti della permacultura in Italia.

Indice


 

  • Prefazione all'edizione italiana
    La Via della Permacultura

  • Capitolo 1- Cos'è la Permacultura?
    Perché l'Italia ha bisogno di Permacultura

  • Capitolo 2 - La pratica della Permacultura
    Cosa ci insegna il mirto: in Sardegna con Alessandro Caddeo e Silvia Mongili

  • Capitolo 3 - In città
    Un orto sui tetti di Roma

  • Capitolo 4 - In giardino
    Ortaggi perenni e auto-riseminanti
    Come realizzare un'aiuola pacciamata
    La cultura dei margini: Franca Bernardi, agricoltore custode

  • Capitolo 5 - In azienda
    Pane di ghiande
    In Veneto con Stefano Soldati

  • Capitolo 6 - Permacultura insieme
    Il legame con la terra
    Raccolti condivisi alle porte di Milano: la Cascina Santa Brera

  • Capitolo 7 - Domande e risposte

  • Capitolo 8 - Come cominciare

  • Libri consigliati


Anteprima


Si va diffondendo sempre di più la consapevolezza che l’attuale modello di sviluppo sia incompatibile con i limiti fisici della Terra. Sappiamo di non poter continuare a inquinare come facciamo ora e che non riusciremo a soddisfare per sempre la nostra fame di materie prime ed energia. Fino ad oggi abbiamo usato il petrolio e altri combustibili fossili come se fossero fonti inesauribili, sviluppando un sistema agro-alimentare che per ogni caloria di cibo prodotta consuma circa dieci calorie di energia.

Passare a una produzione agricola biologica potrebbe contribuire a riequilibrare il bilancio energetico, dato che la produzione di fertilizzanti e pesticidi di sintesi richiede elevate quantità di energia fossile. Tuttavia, neanche l’agricoltura biologica convenzionale è in grado di ridurre in modo significativo la dipendenza del sistema agro-alimentare dalle macchine agricole e dalla logistica dei trasporti. Dunque, anche con la conversione al biologico di tutta l’agricoltura, la filiera che dai campi porta il cibo sulle nostre tavole continuerebbe a consumare più energia di quanta ne produce sotto forma di calorie alimentari.

 

Scheda Tecnica

















Editore  Terra Nuova Edizioni
Data pubblicazione  Aprile 2012
Formato  Libro - Pag 202 - 11,5x16,5


Autore




Patrick Whitefield ha studiato agricoltura allo Shuttleworth College, Bedfordshire. Dopo diversi anni di lavoro in agricoltura in Medio Oriente e Africa, si è stabilito nel Somerset, dove vive tuttora. In passato è stato un membro di spicco del partito dei Verdi. Dal 1990 si è dedicato alla permacultura, soprattutto all'insegnamento, e ha partecipato a programmi televisivi della BBC. Patrick è oggi uno degli insegnanti di permacultura più conosciuti in Gran Bretagna, anzi in Europa. Egli unisce una profonda conoscenza della materia con uno stile di insegnamento stimolante e professionale. E' anche un consulente di design.

 

Write a review

Please login or register to review