Telefono: +39 080 992 6067 | Spedizione Gratuita a partire da 75€

Yoga. Tutte le posizioni in inversione e di equilibrio

14,00 12,60

Esaurito

COD: M9788857306902 Categoria: Tag: ,

Un utilissimo libro sugli asana con 150 posizioni, un’unica grande sequenza divisibile in 21 sequenze minori e con precise indicazioni step by step.

Gli asana in inversione possono apparire terribilmente intimidatori e di difficile esecuzione, ma in realtà sono molto divertenti e stimolanti! È tutta una questione di prospettiva, non solo quella fisica di esperienza e visione del mondo sotto-sopra, ma anche quella psicologica del superamento dei propri presunti limiti.

I sistemi del corpo che la pratica delle inversioni influenza positivamente sono: il sistema nervoso, cardiovascolare, linfatico, endocrino e respiratorio.

Un testo illustratissimo, che presenta 150 asana di inversione e di equilibrio in una grande successione fluida (si può passare agevolmente da una posizione all’altra) divisibile in 21 sequenze minori.

Un volume sugli asana in inversione e di equilibrio.

Indice

Perché yoga?

  • Tutti i benefici dello yoga

Gli asana in inversione e di equilibrio

  • Asana in inversione
  • Asana di equilibrio

LA PRATICA

  • Sequenza completa di tutti gli asana
  • Indice degli asana

Scheda Tecnica

Editore Red Edizioni
Data pubblicazione Novembre 2016
Formato  Libro – Pag 160 – 17 x 24 cm

Approfondimenti

Gli asana in inversione e di equilibrio

Pratichiamo lo yoga per diminuire la sofferenza e sviluppare la capacità di essere pienamente presenti nella nostra vita; con questa consapevolezza, anche un principiante può praticare gli asana in inversione e di equilibrio con gioia, senza frustrazione e senza danni!

Un valido aiuto iniziale per strutturare una disciplina yogica equilibrata e improntata alla saggezza ci è dato dallo studio degli Yoga Sutra e della Bhagavad Gita. Una volta consolidata la pratica con la guida di un insegnante qualificato, esercitarci in solitaria ci porta a eliminare il bisogno di eseguire gli asana per gli altri e a coltivare una più profonda comprensione del nostro corpo e dei suoi ritmi in modo che la nostra pratica quotidiana si evolva rispecchiando e rispondendo alle esigenze psicofisiche del momento.

Il grado di equilibrio dinamico fra ideale e realtà può servirci da indice per misurare la qualità della nostra disciplina e capire se ci sta aiutando a liberarci dal velo d’illusione che ci separa dal nostro Sé reale o se è solo l’ennesimo ingannevole tentativo di fuga dal quotidiano.

Ci sono situazioni particolari (per esempio, durante il ciclo mestruale o quando non ci sentiamo in forma) in cui eseguire gli asana in inversione o altri asana impegnativi non è appropriato. Possiamo sfruttare questi “divieti” per praticare i principi morali yogici di ahimsa (non violenza, compassione, accettazione dei propri limiti) e svadhyaya (consapevolezza autoriflettente, osservazione profonda delle nostre reazioni alle difficoltà o alle facilitazioni). Inoltre, visto che all’inizio eseguire questi asana può essere duro e per il nostro Ego talvolta anche umiliante, essi si rivelano un’ottima occasione per praticare anche il principio morale di santosha (appagamento senza attaccamento al risultato).

Nelle pagine seguenti vengono illustrate le diverse tipologie di posizioni trattate in questo libro. Per ciascuna tipologia sono indicati i centri energetici (chakra) stimolati dall’esecuzione e i benefici psicofisici che se ne ricavano. Negli asana di tipologia multipla i benefici e i chakra stimolati si sommano.

Autore

Stefania De Mitri è insegnante di yoga. Tiene corsi e seminari a Varese e all’estero.